Do Ut Des

5 Gen

Il Servizio Sociale accoglie bisogni, ma anche risorse.

Premessa
In questa fase storica caratterizzata da una profonda crisi economica i Servizi sociali si trovano di fronte ad una forte riduzione di risorse e a casi sociali sempre più complessi da gestire; a nostro parere questo implica una ridefinizione del lavoro sociale basato su un agire progettuale.
L’agire progettuale implica il lavoro di rete e la produzione di servizi adeguati in termini di equità. Con il termine rete non si può più intendere solamente la rete dei Servizi, ma nodi della rete sono anche i cittadini che usufruiscono dei servizi e possono mettere in campo risorse (economiche, di tempo, etc.) per contribuire al benessere della comunità in tempo di crisi, con il coordinamento dei servizi competenti il cui compito attuale diventa la creazione di legami sociali.
Per questo lo sviluppo di progetti sociali implica lo sviluppo di un nuovo approccio del Servizio sociale all’utenza e dell’utenza al Servizio, un approccio basato sulla responsabilità e la partecipazione sociale in un’ottica di reciprocitˆ per cui ciascuno fa la sua parte.
L’Operatore del Servizio Sociale nel raccogliere la domanda dell’utenza, inizia a raccogliere anche le sue risorse.

Esempio
Franca è una donna di quarant’anni con quattro figli. Il marito lavora come operaio in una fabbrica della zona; lo stipendio del marito copre le spese strettamente necessarie. I figli di Franca con partecipano alle gite scolastiche, né ad attività sportive.
La risorsa di Franca è il suo tempo.
Lucia è una vicina di Franca che vive da sola con il figlio; inizia il turno di lavoro alle 07.00 e chiede aiuto al Servizio Sociale per accompagnare il figlio a scuola.
La risorsa di Lucia è che il sabato non lavora ed disponibile ad accogliere i bambini a casa sua per la merenda.
Il Servizio incrocia il bisogno di Lucia con la disponibilità di Franca che accompagnerà a scuola il figlio di Lucia e riconosce a Franca un contributo economico (che risparmia sull’intervento educativo per il figlio di Lucia) per iscrivere il figlio di Franca alla squadra di calcio perché possa sviluppare le sue competenze sociali.

Metodo
Costruire Banca Dati in cui bisogni e le risorse dell’utenza si incrociano in modo reciproco.

Elisa Ceci
Resp. Progetto
e.ceci@rossisidoli.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *