CHI SIAMO

L’ASP “Cav. Marco Rossi Sidoli” è l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona del territorio delle Valli del Taro e del Ceno dei Comuni di Albareto, Bardi, BedAonia, Berceto, Bore, Borgo Val di Taro, Compiano, Fornovo di Taro, Medesano, Pellegrino Parmense, Solignano, Terenzo, Tornolo, Varano de’ Melegari e Varsi.
L’ASP “Cav. Marco Rossi Sidoli” si qualifica come Azienda pubblica multiservizi nell’ambito del settore sociale e sociosanitario, e si rivolge alla persona in tutte le età della vita, dall’infanzia all’età adulta, in condizione di fragilità o disabilità, sino alla popolazione anziana, con particolare riferimento all’anziano non autosufficiente.

STORIA

L’ASP “Cav. Marco Rossi Sidoli” è stata costituita il 1° settembre 2008 con DGR della Regione Emilia-Romagna n. 1274 del 28.07.2008.
L’ASP (Azienda pubblica di servizi alla persona) é nata dalla trasformazione dell’IPAB “Casa di Riposo Rossi Sidoli” che, a sua volta, traeva origine dal testamento, in data 15 dicembre 1851, del fu Cav. Marco Rossi Sidoli.
Il testamento disponeva due legati di cui uno per la costruzione di un monumento dedicato al fondatore e l’altro per fornire il letto nuziale a quaranta zitelle dei Comuni di Bedonia, Compiano e Tornolo. Completato il monumento, si dispose di destinare l’eredità e le rendite: alla manutenzione dello stesso, alla distribuzione di quaranta doti ad altrettante zitelle e ad opere di beneficenza per i poveri dei suddetti Comuni.
Con Sovrano Decreto del 25 agosto 1853, fu costituita l’“Opera Pia del Sepolcro Rossi Sidoli” i cui membri avevano la funzione di individuare le persone bisognose cui devolvere quote delle rendite.
Con R.D. 1° gennaio 1903, le rendite furono destinate alla costruzione di un ricovero a favore degli inabili al lavoro dei suddetti tre comuni. Completata la costruzione, il “ricovero” (come ancora viene chiamato dagli abitanti della zona) fu, eretto in Ente Morale con Sovrano Decreto del 1° gennaio 1909.
Infine, con DPR del 28 gennaio 1965, fu istituita l’IPAB con la denominazione di “Casa di Riposo Rossi Sidoli” che, fino al settembre 2008, si è occupata prevalentemente della gestione della Struttura di Compiano.
La struttura è Collocata ai piedi del borgo di Compiano, a pochi passi dal famoso castello dei Landi, la Casa di Riposo, oggi Casa Residenza per Anziani (CRA), fu realizzata nei primi anni del Novecento. Successivamente fu ampliata e poi ristrutturata, alcuni anni fa, per adeguarla alle nuove direttive regionali. La struttura, dotata di un ampio spazio verde a servizio degli ospiti, accoglie settantacinque ospiti nella Casa Residenza e quattro utenti nel Centro diurno.
L’attuale ASP, oltre ad essere subentrata nella gestione della Struttura di Compiano, ha assunto con gradualità la gestione dei Servizi sociali nel Distretto Valli Taro e Ceno, regolando i rapporti con i quindici Comuni soci che ne fanno parte mediante appositi contratti di servizio.
L’Azienda è governata da un Consiglio d'amministrazione composto dal Presidente e quattro Consiglieri eletti dall’Assemblea dei Soci. .